STORIE SU MLOL CON LE RISORSE IIIF


 

    INDICE DELLA PAGINA

  • Per cominciare. Che cos'è IIIF?
  • Come ricerco e visualizzo documenti IIIF su MLOL?
  • Come si crea una STORIA con documenti IIIF?
  • Come puoi condividere la tua storia?
  • Vuoi vedere alcune belle storie già pronte?

 

Per cominciare. Che cos’è IIIF?


IIIF è un acronimo che sta per International Image Interoperability Framework ed è un protocollo per la visualizzazione, l’annotazione, la condivisione e la manipolazione di immagini ad altissima definizione. Potremmo quasi dire che IIIF è una sorta di “web” per entrare dentro le collezioni digitali delle grandi biblioteche, dei grandi musei e dei grandi archivi internazionali.

Come ricerco e visualizzo documenti IIIF su EDL?


Sul portale Estense Digital Library è disponibile una funzione di ricerca avanzata che ti consente approfondimenti molto dettagliati del catalogo di risorse digitali messo a disposizione dalla tua biblioteca: c’è anche una checkbox da cliccare se vuoi ottenere solo contenuti IIIF.



Si tratta di risorse ad accesso libero basate su immagini - e dunque: libri digitalizzati, manoscritti, mappe, spartiti e immagini che puoi reperire nella sezione delle Risorse Open di MLOL: sono già un milione, e sono in continuo aumento. Tutte le schede propongono un visualizzatore che consente subito l’accesso alla risorsa digitale, senza dover andare sul sito da cui provengono.

 

Il visualizzatore è il cuore della scheda: puoi usarlo per esplorare il documento - che può anche essere composto da più pagine, tutte sfogliabili dal viewer - e ingrandire l’immagine, solitamente scansionata ad alta risoluzione e per visualizzare tutti i dettagli resi disponibili dalla fonte della digitalizzazione.

 

Come si crea una STORIA con documenti IIIF?


Le storie sono la prima funzionalità IIIF che abbiamo scelto di importare anche nella nuova versione di MLOL. Le storie sono una sorta di presentazione, uno strumento che ti permette di creare percorsi visuali all’interno di un’immagine o tra dettagli di immagini differenti: ogni “slide” sarà composta da un’immagine e un testo di accompagnamento.

 

Per creare una storia, ti basterà effettuare il login su MLOL, accedere alla sezione Il Mio Account > Le Mie Storie, e poi cliccare la scritta “CREA UNA NUOVA STORIA”; in questa pagina troverai anche elencate tutte le tue altre storie.


#1 DAI UN TITOLO ALLA TUA STORIA

Inserisci qui un titolo e una descrizione per la storia, e scegli un nome per l’autore.

Questi dati verranno mostrati nella copertina della storia.



#2 SELEZIONA IMMAGINE E INQUADRATURA

Per fare la nostra storia, dobbiamo inserire qui il nostro documento che ci interessa, attraverso un indirizzo (simile ad una URL di un sito web) che si chiama “manifest”. Per ottenere il manifest di uno specifico documento, ti basterà aprire in un’altra finestra la sua scheda su MLOL, e cliccare sul bottone “Copia il manifest negli appunti”, che troverai appena sotto il visualizzatore.

Torna nella finestra delle storie, incolla il manifest nella barra e clicca su “Apri Manifest IIIF”. 

Nota: nel caso tu stia usando con un libro o un fascicolo, dovrai anche selezionare l’immagine precisa su cui desideri lavorare.
 

 

#3 COMMENTA E RIORDINA LE INQUADRATURE

Ora che hai scelto l’immagine, puoi creare la tua “slide”, che sarà composta da un’inquadratura dell’immagine che hai appena scelto e da un testo. Per prima cosa, devi partire dall’inquadratura: come una telecamera, puoi spostarti sull’immagine, zoomare avanti e indietro, per scegliere il dettaglio di cui vuoi parlare.

Appena l’avrai scelto la tua inquadratura, clicca sul pulsante verde in alto a sinistra. Quando avrai salvato l’inquadratura verrà subito creata la casella di testo cui potrai dare un titolo e in cui potrai scrivere la tua nota. Ora la tua prima slide è pronta: per crearne una seconda, scegli un’altra inquadratura della stessa immagine, oppure cercane una differente nel catalogo di risorse IIIF della collezione Open di MLOL.

#4 SALVA E VISUALIZZA

Ricordati di cliccare spesso il pulsante Salva durante la scrittura delle slide, in modo che il lavoro fatto non vada perduto. Il pulsante Visualizza, invece permette - a te e solo a te - di vedere in anteprima la tua storia.

Come puoi condividere la tua storia?


 È facile! Vai alla sezione Il Mio Account > Le Mie Storie, apri la storia che vuoi condividere - c’è proprio il pulsante “apri storia (pubblica)” - e copia il link: potrai condividerlo dove vuoi.

Vuoi vedere alcune belle storie già pronte?


 Eccone cinque: le abbiamo scelte per te tra quelle già realizzate qui su EDL

Qui la lista completa delle storie:

Il video sulle nuove funzionalità IIIF


 Vuoi vedere un video-tutorial che riassume tutte le nuove funzionalità IIIF dell'Estense Digital Library? Eccolo qui: